About the author

Fabio Piccigallo

Da oltre dieci anni nel marketing, le ho viste tutte: dal direct mailing più tradizionale alle ultime frontiere del social media marketing per il B2B. La mia passione è il mio mestiere: di giorno faccio il Marketing & Business Development Manager, di notte scrivo di marketing sul mio blog.

Related Articles

Lascia un tuo Commento!

3 Comments

  1. 1

    Giovanni Sarrocco

    Leggendo queste righe non posso non pensare al film, e nel mio piccolo vissuto quotidiano, la riflessione sul fatto che ormai, in qualsiasi evento, umano o professionale, prima o poi esce la domanda “…in caso posso contattarti su facebook” o peggio ancora “vabbè tanto stai su facebook no?” (tragedia se il profilo non ce l’hai. Volti tristissimi e pietosi degli interlocutori)mi porta a pensare che il fenomeno fb ha trasceso da molto il semplice utilizzo come social network. E’ vero sicuramente ha permesso nel marketing una immediatezza di contatto che prima non c’era e diminuita la sensazione di impersonalità dell’azienda. E’ vero anche che molte “amicizie” e/o “mi piace” su FB sono abbastanza facili e per così dire “modificabili”. Una parola sbagliata o una genuina risposta e/o opinione e il classico “…mo ti tolgo l’amicizia su facebook” è sempre in agguato. Vorrei sapere a questo punto a cosa corrisponde ciò nel magico mondo del marketing. Se il prodotto o proposta o servizio non funziona, o peggio è dannoso il tempo e l’impegno per riparare/limitare il danno che già in una situazione “prefacebook” era poco, è sufficiente adesso? Un esempio pratico. Una nota marca di fotocamere presentò tempo fa un gran modello che ebbe subito un bel successo. Visto l’alto prezzo ne fece una versione “più economico” con prestazioni di poco inferiori. Subito ci fu la corsa all’acquisto e quasi subito in tempo reale tutti si accorsero che c’era un difetto sul sensore che emergeva dopo qualche tempo. Ora in rete tutti gli appassionati sanno che il tal modello “è na sòla..” e anche se l’azienda subito ha prodotto un nuovo modello identico (invece che la versione XXX fece la versione XXXb) ma senza il famoso difetto di fabbricazione, la diffidenza e anche “il rancore” quasi personale verso la famosa marca da parte degli appassionati è stata palpabile in tutti i siti specializzati e a mio avviso, soprattutto nelle chiacchiere facebook nei vari gruppi di fotoamatori. Quindi sicuramente il rapporto è divenuto H2H con tutti i vantaggi ma anche con tutti i rischi (tipo le chiacchiere…)!

    Reply
    1. 1.1

      Fabio Piccigallo

      Giovanni, hai colto nel segno. Il problema è che se da un lato i social network consentono alle aziende un rapporto umanizzato e costante con i propri followers/clienti, dall’altro qualsiasi problema, se non opportunamente gestito, può trasformarsi in tragedia (o peggio in farsa). Pensa anche a casi recenti (come quello del noto pastificio italiano e delle dichiarazioni omofobe del suo presidente) per renderti conto che non si deve arrivare a “sbagliare” un prodotto per finire alla berlina, basta sbagliare frase. D’altro canto, il rapporto bidirezionale con i propri clienti dà anche la possibilità di rimediare agli errori e a gestire tempestivamente e in modo creativo una eventuale crisi di rapporto, recuperando facilmente posizioni laddove tutto lasciava pensare a un crollo. È questo, alla fine, il motivo per cui la gestione aziendale di un così importante amplificatore d’immagine va lasciata in mano a professionisti e a persone preparate a gestire e a rispondere adeguatamente in tutte queste situazioni – altrimenti il disastro può essere sempre dietro l’angolo…

      Reply
  2. 2

    Alessia

    Trovo che l’articolo colga molto bene l’avvenuta “umanizzazione” e la personalizzazione delle campagne pubblicitarie e di marketing. Basti pensare alla scelta operata da importanti aziende di noti e diffusi prodotti (una bevanda e un prodotto spalmabile) di stampare i nomi di persona sulle confezioni… Qualcosa che poco tempo fa sarebbe parso folle!

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

captcha

Please enter the CAPTCHA text

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Privacy. Web Master/Graphic Fusion Lab09

Shares